Estensione temporale dell’attività

L’esame di professione per massaggiatori medicali ha luogo una volta all’anno.

Piano generale per l’esame di professione di massaggiatore medicale

Durata: 1 giorno

Durante l’esame scritto (parte A) oppure per l’esame pratico (parte B) è possibile che ci sia il bisogno di persone per la sorveglianza o per l’assistenza dei candidati.

Durata: 1 – 3 giorni

A dipendenza del numero di partecipanti l’esame pratico si svolge nell’arco di 1 – 3 giorni. Il capo perito informa in dettaglio i periti sul percorso OSCE e li istruisce prima dell’esame pratico.

Durata: 1 – 3 giorni

Nella discussione tecnica, i rispettivi documenti tecnici, che sono stati valutati dagli esperti in un lasso di tempo di 4 – 5 settimane prima dell’esame, vengono discussi con i candidati.

Parte A: MCQ

Durata: 1 giorno

Durante l’esame scritto (parte A) oppure per l’esame pratico (parte B) è possibile che ci sia il bisogno di persone per la sorveglianza o per l’assistenza dei candidati.

Parte B: OSCE

Durata: 1 – 3 giorni

A dipendenza del numero di partecipanti l’esame pratico si svolge nell’arco di 1 – 3 giorni. Il capo perito informa in dettaglio i periti sul percorso OSCE e li istruisce prima dell’esame pratico.

Parte C: Casi

Durata: 1 – 3 giorni

Nella discussione tecnica, i rispettivi documenti tecnici, che sono stati valutati dagli esperti in un lasso di tempo di 4 – 5 settimane prima dell’esame, vengono discussi con i candidati.

Elaborazione di casi clinici

La valutazione della documentazione di casi clinici come pure l’elaborazione di domande per l’esame orale, si svolge prima del colloquio professionale. Il periti ricevono dalla segreteria d’esame la documentazione dei casi clinici dei candidati (4 – 8) per dare una valutazione insieme al co-perito utilizzando dei criteri di valutazione prestabiliti.

Raccomandazione per nuovi periti

Nel primo anno della loro attività, la CGQ affida volentieri la parte C ai nuovi periti d’esame affinché, in qualità di co-perito, possano beneficiare delle conoscenze e competenze del perito con cui collaborano e quindi acquisire delle importanti nozioni.

Esame per i candidati con delle disabilità

All’ esame professionale possono partecipare anche candidati con delle disabilità. I loro periti saranno istruiti e preparati a questo compito particolare..

Downloads / Links

Il regolamento dell’esame e la guida sono la base vincolante per tutte le persone coinvolte nell’esame.

Si prega di leggere attentamente:

Le/i perite/i che collaborano in seno all’esame di professione sono tenute/i a svolgere la formazione per periti d’esame.

La commissione di garanzia della qualità decide definitivo in merito all’assunzione di nuovi periti.

Menu